LA SCUOLA...RICICLONA

Anno
2019
Struttura
DIPARTIMENTO DI MANAGEMENT
Descrizione
Il Progetto di educazione ambientale sul riciclaggio prevede lo sviluppo di un percorso formativo, volto all'informazione e alla sensibilizzazione riguardo al riciclo.
Il Progetto ha l'obiettivo di:
Motivare gli alunni alla raccolta differenziata
Educare ad evitare gli sprechi
Insegnare il riutilizzo dei materiali
Introdurre le problematiche dei rifiuti e dell'inquinamento
Conoscere l'utilizzo domestico ed industriale di
carta, vetro e plastica
Sapere a cosa servono: discarica, inceneritore, impianto di
stoccaggio e riciclaggio
Sapere come si produce e come si utilizza il compost
Le attività didattiche prevedono un percorso formativo articolato in due fasi:
una prima fase formativa sul tema dei rifiuti e la conoscenza di alcune norme che prevedono la raccolta differenziata,
una seconda fase che prevede laboratori didattici operativi.
I temi proposti avranno una valenza trasversale a tutte le discipline e permetteranno agli alunni l'acquisizione di comportamenti corretti in materia di raccolta differenziata dei rifiuti e del riciclaggio degli stessi.
Struttura organizzativa
Tipologia posti
Normale
Facolta
Attivo
1
Sede
Sede esterna in Roma
Mesi
  • Novembre,
  • Dicembre,
  • Gennaio,
  • Febbraio,
  • Marzo,
  • Aprile
Giorni
  • Lunedì,
  • Martedì,
  • Mercoledì,
  • Giovedì,
  • Venerdì
Orari
PM
Posti
30
Ore di attività previste per studente
30
Ambito
Economico
Competenze trasversali
Attitudini al lavoro di gruppo
Capacità decisionali
Capacità di adattamento a diversi ambienti
Capacità di comunicazione
Capacità di diagnosi
Capacità di gestione del tempo
Capacità di organizzare il proprio lavoro
Capacità di problem solving
Capacità di relazioni
Capacità nella visione di insieme
Spirito di iniziativa
Tipo scuole
Nessuna preferenza
Classi ammesse
Terza
Quarta
Quinta
Il percorso didattico così articolato, in una sezione di carattere informativo ed una sezione più sperimentale, consentirà ai ragazzi di ricercare, raccogliere, osservare, confrontare e classificare le varie tipologie di rifiuti e solo così le conoscenze potranno tradursi in una reale acquisizione di competenze e abilità operative.
Il percorso didattico offre agli allievi gli strumenti, i metodi e le competenze indispensabili per dare vita alla creazione di nuove attività imprenditoriali o per proseguire gli studi economici e aziendali in vista dell'accesso al mondo delle professioni.
L'articolazione del percorso prevede alternanza tra lezioni frontali con il Docente Responsabile del Progetto e lavori di gruppo sotto la guida di Tutor universitari, che seguiranno gli studenti per la realizzazione degli obiettivi assegnati.
L'attività viene svolta prevalentemente presso la Facoltà di Economia; al termine del percorso, gli studenti maggiormente motivati, potranno avere la possibilità di effettuare un mini stage presso aziende leader nel settore, sotto la guida del Responsabile del Progetto e di tutor appositamente designati; le attività presso sedi esterne saranno preventivamente concordate con il Tutor scolastico.
Il progetto si pone come momento di verifica e di comunicazione degli sforzi compiuti dalle comunità scolastiche per avviare e consolidare la raccolta differenziata e, più in generale, un sistema integrato di gestione dei propri rifiuti.
Il percorso formativo si pone l'obiettivo di preparare gli studenti ad una progettazione intelligente, sostenibile e inclusiva che sia in grado di prevedere, per ogni singola parte del ciclo di vita dei prodotti, il contenimento degli scarti e quando questi necessariamente si realizzano, la loro valorizzazione per non produrre rifiuti; esattamente come il ciclo della natura, che trasforma tutto ciò che crea.
I risultati attesi verranno monitorati a livello intermedio, per permettere eventuali azioni correttive, poi al termine dell'intero percorso, per valutare l'efficacia e l'efficienza dell'esperienza.
Gli allievi saranno in grado di:
Sviluppare interesse e motivazione nella raccolta differenziata
Sviluppare capacità di organizzare il proprio apprendimento e di valutarne le finalità
Sviluppare una buona capacità manipolativa nel riutilizzo dei materiali della raccolta differenziata con particolare sviluppo della creatività e fantasia
Sviluppare una buona capacità di lavorare in gruppo
Gli obiettivi formativi sono perseguiti attraverso attività didattiche d'aula che prevedono costantemente un confronto sui diversi temi proposti, l'utilizzo di dati ed elementi tratti dalla realtà aziendale e del sistema economico nel suo complesso; attività di approfondimento individuali e di gruppo; attività seminariali accademiche.
Al termine del percorso formativo, lo studente dovrà essere in grado di presentare i risultati dell'analisi svolta, con l'utilizzo di materiale multimediale, ad 'un gruppo di valutatori' che selezionerà il Progetto migliore (Commissione nominata dalla Facoltà con la partecipazione dei docenti del Liceo per la verifica del lavoro svolto)